Da “DON” è festa con la Pizza Fritta

A ROMA, IN VIA SAN FRANCESCO A RIPA 103,
MARTEDÌ 19 SETTEMBRE A PARTIRE DALLE ORE 19.00

 

San Gennaro fa il miracolo a Trastevere

Da “DON” è festa con la Pizza Fritta

 

Il meglio della tradizione partenopea nel cuore della Capitale.

Seconda pizza in omaggio “taggando” un amico

 

immagine miracolo

 

 

Torna martedì 19 settembre, per il secondo anno consecutivo, in via San Francesco a Ripa 103,“Il miracolo di San Gennaro”, la festa della pizza fritta firmata da DON, il locale ormai cult dello streetfood a Roma.

E in occasione della festività del patrono di Napoli il rione di Trastevere, cuore pulsante della Capitale, ospiterà il meglio della tradizione napoletana, non solo gastronomica ma anche folcloristica.

DON, ambasciatore della cultura partenopea e tempio della pizza fritta a Roma, darà infatti inizio alla nuova stagione facendo rivivere lo spirito autentico e l’atmosfera festante tipici dei vicoli all’ombra del Vesuvio. E lo farà anche “convocando” una delle figure più divertenti della storia popolare napoletana, emblematica, insieme ad altri antichi mestieri, della celebre “arte di arrangiarsi” tramandata di generazione in generazione.

Stiamo parlando de ‘o Pazzariello, una sorta di antenato dell’artista di strada – le sue prime tracce risalgono al XIII secolo – istrionico, bizzarro e burlone; vestito con abiti vistosi e spesso accompagnato da suonatori di tamburello e“triccheballacche”, aveva il compito di invogliare i passanti a fermarsi nelle botteghe e di intrattenere durante sagre e feste di quartiere. Magistralmente interpretato da Totò ne L’oro di Napoli, film del grande Vittorio De Sica, ‘o Pazzariello animerà la serata insieme ad altri figuranti con balli, danze e filastrocche.

E proprio lei, sua maestà la pizza fritta, sarà la regina indiscussa della festa. Tre le varianti previste il 19 settembre: la “Spaccanapoli”, con Ricotta di Pecora Romana DOP, cicoli di maiale, provola, pomodoro San Marzano DOP, basilico e pepe, la “Montanara”, con pomodoro, basilico, olio e parmigiano e “Il miracolo di San Gennaro”, la special edition solo per questo evento con provola, ricotta e sugo con salsicce.

Grande novità di quest’anno, la possibilità di ricevere una pizza fritta in omaggio per ogni pizza fritta acquistata (per l’occasione già a prezzi speciali), semplicemente “taggando” un amico nella bacheca facebook dell’evento: un vero “miracolo di San Gennaro”.

Per godere di questo spettacolo della Napoli più verace e vivere una full immersion di sapori, aromi, suoni e colori, non resta che “stare senza pensieri” e andare da DON, a Trastevere, in via San Francesco a Ripa 103, martedì 19 settembre a partire dalle ore 19.00 e fino alla mezzanotte. La pizza fritta racchiude in sé l’anima della tradizione culinaria partenopea, racconta l’arte di valorizzare la cucina povera, di trasformare un piatto semplice in un boccone da re.

 

2

 

1

 

3

 

carta int inf

 

 

 

Lascia un commento